La Crew Dragon 2 con quattro astronauti verso la Stazione spaziale internazionale

L’ARRIVO SULLA ISS È PREVISTO PER SABATO MATTINA

Il razzo Falcon 9 di SpaceX è partito dalla piattaforma 39/A della base di Cape Canaveral, in Florida, alle 5:49  (le 11:49 in Italia) di oggi, 23 aprile, lanciando verso lo spazio la capsula Crew Dragon 2 con a bordo l’equipaggio della missione Alpha, composto daquattro astronauti: Shane Kimbrough e Megan McArthur della Nasa, il giapponese Akihiko Hoshide e Thomas Pesquet dell’Agenzia spaziale europea, primo europeo di un equipaggio commerciale.

Il via libera al “taxi delle stelle” di Musk era stato ritardato di un giorno dalla Nasa per condizioni meteo oggi più favorevoli rispetto a giovedì.

A nove minuti dal lancio, il razzo ha collocato in orbita terrestre la capsula, che ha raggiunto la velocità massima di 27 mila chilometri orari, alla altitudine di 199 km.

Gli astronauti attraccheranno alla Stazione spaziale internazionale (Iss) sabato mattina, dopo un viaggio di 23 ore, e trascorreranno sei mesi in orbita. Il 17 novembre 2020, SpaceX scrisse una pagina storica nelle missioni spaziali, con l’aggancio della capsula Crew Dragon alla Iss, contribuendo a portare nuovamente uomini nello spazio con partenza dal suolo americano dall’epoca dello Space Shuttle.

La nuova sfida di SpaceX, l’azienda dell’eccentrico Elon Musk, inaugura il suo terzo volo con equipaggio: un passo importante verso i futuri viaggi con destinazione Luna e Marte. La Nasa si affida quindi alla compagnia privata statunitense per porre fine alla dipendenza dalla navicella spaziale Soyuz e dai razzi russi per il collegamento con la Iss.

Il lancio si può rivedere da questo link di YouTube, che rimanda alla diretta per tutte le fasi del volo, fino all’attracco

Iscriviti alla newsletter

Email: accetto non accetto