Un Apod Nasa dedicato alla Luna

NELLA NOTTE DELLA LUNA 2020, UNA COMPOSIZIONE DI IMMAGINI REALIZZATA DA MARCELLA GIULIA PACE

Nel giorno in cui era in programma  l’International Observe the Moon Night (Inomn), l’iniziativa mondiale dedicata alla scoperta e all’osservazione del nostro satellite naturale, l’Apod (Astronomy Picture of the Day) della Nasa è stato dedicato alla Luna ed è stata scelta una composizione di immagini lunari realizzata dalla astrofotografa siciliana, nonché collaboratrice di Cosmo, Marcella Giulia Pace.

Ecco il commento alla foto pubblicato dal sito Apod/Nasa:

Osserva la Luna ogni notte: la sua parte visibile illuminata dal Sole cambierà gradualmente. Nelle fasi che vanno dalla Luna Nuova alla Luna Piena per tornare poi alla Luna Nuova, un ciclo lunare (o mese sinodico) viene completato in circa 29,5 giorni.

Dall’immagine in alto a sinistra fino a quella in basso a destra questa sequenza mostra la gamma di fasi lunari di un ciclo sinodico completo riprese durante il mese di agosto 2019 da Ragusa, Sicilia, Italia, pianeta Terra.

Per questa rappresentazione del ciclo lunare, le immagini delle diverse fasi sono state organizzate a coppie. Ogni immagine è abbinata a un’altra immagine separata da circa 15 giorni (circa mezzo mese sinodico). Di conseguenza, le parti opposte illuminate dal Sole completano il disco lunare, e la linea d’ombra al confine della notte e del giorno lunari (il terminatore), si sposta giorno dopo giorno attraverso la faccia visibile della Luna.

Iscriviti alla newsletter

Email: accetto non accetto