Starizona Apex ED Reducer/Flattener 0,65x

Molti telescopi non sono ottimizzati per applicazioni fotografiche e, specialmente a largo campo, richiedono un gruppo ottico, lo “spianatore”, che corregge la curvatura di campo e il coma verso i bordi. Spesso gli spianatori sono anche dei riduttori di focale, cioè accorciano la focale dell’ottica di un certo fattore. Ciò comporta un minor rapporto focale e lo strumento diventa più luminoso con conseguente vantaggio per i tempi di esposizione.

Starizona ha lanciato il nuovo riduttore/spianatore Apex ED 0.65X,progettato per rifrattori apocromatici, ma utilizzabile con profitto su molti altri strumenti sia a rifrazione che a riflessione, come nelle configurazioni Ritchey-Chrétien e Schmidt-Cassegrain, anche Acf/HD, abbinato a sensori sino al formato Aps-C.

Apex ED si compone di cinque elementi, di cui uno in vetro ED, ed esibisce un campo corretto circolare, ben illuminato e privo di aberrazione cromatica in un pari a 30 mm di diametro.

Si inserisce direttamente nei focheggiatori da 2”: a valle dispone di filettatura maschio M42x0,75 mm, mentre a monte è presente la filettatura femmina M48x0,75 mm per accogliere i filtri da 2”.

Nella versione S il back focus è tra 59 e 62 mm, nella versione L è tra 55 e 58 mm; così da essere configurati al meglio, dato che l’efficienza di tali ottiche dipende fortemente dalla distanza per la miglior resa.

Iscriviti alla newsletter

Email: accetto non accetto
Informazioni su Giuseppe Donatiello 274 Articoli
Nato nel 1967, astrofilo da sempre. Interessato a tutti gli aspetti dell'astronomia, ha maturato una predilezione per il deep-sky, in particolare verso i temi riguardanti il Gruppo Locale e l'Universo Locale. Partecipa a programmi Pro-Am nello studio dei flussi stellari in galassie simili alla Via Lattea mediante tecniche di deep-imaging. Ha scoperto sei galassie nane vicine: Donatiello I (2016), Donatiello II, III e IV nel sistema di NGC 253 (2020), Pisces VII (2020) e Pegasus V (2021) nel sistema di M31. Astrofotografo e autore di centinaia di articoli, alcuni con revisione paritaria.